Morning Came Too Early

(Cesare Carugi)

MORNING CAME TOO EARLY

Morning came too early today
They still have to sweep it all away
The newspaper has no news yet to say
Morning came too early today

There are two tones of lilac in the sky
The ghost ship rests by the seaside
The seagulls sing their long goodbye
The sun rises shining through the mile

What a wonderful thing
What a wonderful thing

The first honk is still yet to come
Sometimes you must wait for the end of the song
You still feel the numbness of your tongue
But you know, it won't last too long

Out of the ballroom just papers and bills
Where you can hear the screeching of the rails
Breakfast is ready on your plate
The siren fades out like a baby's wail

What a wonderful thing
What a wonderful thing

They had a party down in Soho last night
Fishnet stockings and fake lens in their eyes
Not even one minute for a lullaby
They hit the road with their tricky smiles

Stiff and coloured like a ladder from a tree
Walking clumsy to hide the scars on their knees
Floating statues in a mid-morning's mist
So much at ease in their beauty and their bliss

Once you should try to run through the rain
Once you should try how it feels to go insane
Enjoy the thrill of a midnight train
You opened your heart once, do it again

Morning came too early today
Morning came too early today
Morning came too early today

What a wonderful thing
What a wonderful thing

IL MATTINO E’ ARRIVATO TROPPO PRESTO

Il mattino è arrivato troppo presto oggi
Devono ancora spazzare via tutto
Il giornale non ha ancora nessuna notizia da dare
Il mattino è arrivato troppo presto oggi

Ci sono due tonalità di lilla nel cielo
La nave fantasma riposa in riva al mare
I gabbiani cantano il loro lungo addio
Il sole sorge splendendo attraverso il miglio

Che cosa meravigliosa
Che cosa meravigliosa

Il primo colpo di clacson deve ancora arrivare
A volte devi attendere la fine della canzone
Ti senti ancora la lingua intorpidita
Ma lo sai che non durerà troppo a lungo

Fuori della sala da ballo solo cartacce e manifesti
Dove puoi sentire lo stridio delle rotaie
La colazione è pronta sul piatto
La sirena si dissolve come il lamento di un bambino

Che cosa meravigliosa
Che cosa meravigliosa

Avevano una festa giù a Soho la scorsa notte
Calze a rete e lenti a contatto fasulle nei loro occhi
Neanche un minuto per una ninna nanna
Sono scese in strada con i loro sorrisi beffardi

Rigide e colorate come una scala da un albero
Camminano goffe per nascondere le cicatrici sulle ginocchia
Statue galleggianti in una nebbia di metà mattina
Così perfettamente a loro agio nella loro bellezza e nella loro felicità

Una volta dovresti provare a correre sotto la pioggia
Una volta dovresti provare come ci si sente ad impazzire
Godersi l'emozione di un treno di mezzanotte
Hai aperto il tuo cuore una volta, fallo di nuovo

Il mattino è arrivato troppo presto oggi
Il mattino è arrivato troppo presto oggi
Il mattino è arrivato troppo presto oggi

Che cosa meravigliosa
Che cosa meravigliosa

Cesare Carugi - info@cesarecarugi.com - P.IVA: IT01587090497