There ain't nothin' wrong with goin' nowhere

(Cesare Carugi)

THERE AIN'T NOTHIN' WRONG WITH GOIN' NOWHERE

I keep myself a scrap of lane
Faster than a runaway train
I feel at home but they don't know my name

Silent like those rattlesnakes
crawling up like thieves in the haze
There's talking about me but they never saw my face

I dug up my lovers as if they were old hidden treasures
Deadly and treacherous like fuel oil on the road

Sir, it's hard to find a way at the end of the day
it's hard to find a sound when there's nothing around
There ain't nothing wrong with going nowhere
I must quit smoking today, find two minutes to pray
Drive on to my baby's arms, with my wheels running through the dust
There ain't nothing wrong with going nowhere

She allowed me one last dance
I got my ear tight to her breast
I wasn't good but I tried my best

Making circles through the dance floor
Until I realized I couldn't have run away no more
I didn't ask much but to be yours

The highway looks like a cable snaking and writhing in the dust
old cans and Buick rims, nothin' but rust

Here's to the loneliness you feel, it carried you right here
Here's to the sunset and sunrise, and to each daily sky
There ain't nothing wrong with going nowhere
I sell memories like jewelry, I scatter them in the street
There's no concerted stop at the end of the block
There ain't nothing wrong with going nowhere

We both knew lost time can't be found again
but everything is still there, in the same old place

I'll stop my car tonight even if I can't see a light
I'll stand staring in the dark, throw my fear in the dust
There ain't nothing wrong with going nowhere
The wind rushes through the trees, the shadows disappear
I can smell the south, the breeze grazes the sprouts
There ain't nothing wrong with going nowhere

Going nowhere
Going nowhere

NON C'E' NIENTE DI MALE AD ANDARE DA NESSUNA PARTE

Mi tengo un pezzo di corsia
Più veloce di un treno in corsa
Mi sento a casa, ma non sanno il mio nome

Silenzioso come quei serpenti a sonagli
che strisciano come ladri nella foschia
Parlano di me, ma non mi hanno mai visto in faccia

Ho disseppellito i miei amori come fossero vecchi tesori nascosti
Letali e traditori come olio combustibile sulla strada

Signore, è difficile trovare una strada alla fine della giornata
è difficile trovare un suono quando non c'è niente intorno
Non c'è niente di male ad andare da nessuna parte
Devo smettere di fumare oggi, trovare due minuti per pregare
Guidare fino alle braccia della mia piccola, con le ruote che attraversano la polvere
Non c'è niente di male ad andare da nessuna parte

Lei mi ha concesso un ultimo ballo
Avevo il mio orecchio stretto al suo seno
Io non ero gran che, ma ho fatto del mio meglio

A fare cerchi attraverso la pista da ballo
Fino a quando ho capito che non sarei più potuto scappare via
Non ho chiesto molto, solo di essere tuo

L'autostrada sembra un cavo che si snoda e si contorce nella polvere
vecchi barattoli e cerchioni di Buick, nient’altro che ruggine

Alla solitudine che senti, ti ha portato fin qui
Al tramonto e all’alba, e al cielo di ogni giorno
Non c'è niente di male ad andare da nessuna parte
Vendo ricordi come gioielli, li disperdo in strada
Non c'è sosta prevista alla fine dell’isolato
Non c'è niente di male ad andare da nessuna parte

Sapevamo entrambi che il tempo perduto non può essere ritrovato
ma tutto è ancora lì, nello stesso vecchio posto

Fermerò la macchina stasera, anche se non riesco a vedere una luce
Starò lì a fissare al buio, getterò la mia paura nella polvere
Non c'è niente di male ad andare da nessuna parte
Il vento corre tra gli alberi, le ombre scompaiono
Sento l'odore del sud, la brezza sfiora i germogli
Non c'è niente di male ad andare da nessuna parte

Andare da nessuna parte
Andare da nessuna parte

 

TORNA ALLA PAGINA "MUSIC"

Cesare Carugi - info@cesarecarugi.com - P.IVA: IT01587090497