We'll Meet Again Someday

(Cesare Carugi)

WE’LL MEET AGAIN SOMEDAY

In the shadow of the weeping willows
Cradled by the swinging bay
Don't know exactly when, or where anyway
We'll meet again someday

Beyond the blue horizon
or behind a glass of champagne
We stayed alive while time flew away
And we'll meet again someday

I thought I was sidelined once and for all
that I was only a memory in a frame
I thought I was forgotten and locked in a trove
among those broken hearts that are screaming pain

I took the garden, I took the wall
I took the frost, I took the flame
And I left the town in the hard misty rain
But we'll meet again someday
Don't know exactly when, or where anyway
we'll meet again someday

I thought I had been sidelined once for all
and that I was only a memory in a frame
I thought I had been forgotten and locked in a trove
among those broken hearts that are screaming pain

CI RIVEDREMO UN GIORNO

All'ombra dei salici piangenti
Cullati dalla baia oscillante
Non so esattamente quando, o dove comunque
Ci rivedremo un giorno

Oltre l'orizzonte blu
o dietro un bicchiere di champagne
Siamo rimasti vivi mentre il tempo volava via
E ci rivedremo un giorno

Credevo di essere stato accantonato una volta per tutte
di essere solo un ricordo in una cornice
Credevo di essere dimenticato e chiuso in un forziere
tra quei cuori spezzati che gridano di dolore

Ho preso il giardino, ho preso il muro
Ho preso il gelo, ho preso la fiamma
E ho lasciato la città sotto la pioggia nebbiosa
Ma ci rivedremo un giorno
Non so esattamente quando, o dove comunque
Ci rivedremo un giorno

Credevo di essere stato accantonato una volta per tutte
di essere solo un ricordo in una cornice
Credevo di essere dimenticato e chiuso in un forziere
tra quei cuori spezzati che gridano di dolore

Cesare Carugi - info@cesarecarugi.com - P.IVA: IT01587090497